Quotidiani locali

Campomagnalonga, una passeggiata solidale

Quarta edizione per la CampoMagnalonga, una passeggiata in mezzo alla natura adatta a grandi e piccini, con degustazioni di prodotti della nostra terra. Un momento di festa da passare...

CAMPOGALLIANO. Quarta edizione per la CampoMagnalonga, una passeggiata in mezzo alla natura adatta a grandi e piccini, con degustazioni di prodotti della nostra terra. Un momento di festa da passare in compagnia della famiglia o con gli amici. Si parte alle ore 14 di domani con ritrovo in via Madonna, nel piazzale del Santuario della Sassola (è possibile parcheggiare in via Ferrari). Come ogni anno anche l'edizione 2018 è legata alla solidarietà. Infatti, l'incasso servirà per aiutare i progetti di Pet Therapy del Centro Terapeutico CAT di Campogalliano, oltre a sostenere le attività sportive dedicate ai più piccoli della Scuola Calcio dell'A.s.d . Virtus Campogalliano. Prezzi: adulti 10 euro, ragazzi dai 6 ai 16 anni 5 euro, bambini sotto i 6 anni gratis. Per Info e prenotazioni: 338/6156236 - 338/5871400.

La “Campomagnalonga”, organizzata dall'A.s.d. Virtus Campogalliano, è una passeggiata di circa 5 Km e mezzo, nel contesto dei laghi Curiel e del parco Fluviale del Secchia, con diverse “stazioni” lungo il percorso, dove sarà possibile degustare i prodotti tipici della zona. Non mancheranno Lambrusco direttamente in cantina, gnocco fritto, tigelle, polenta con fagioli, piadine, Parmigiano Reggiano, pere, porchetta, torte e tante altre prelibatezze locali. Le edizioni scorsi hanno visto la partecipazione di centinaia di persone. La Campomagnalonga nasce nel 2015 da un desiderio di fare della beneficenza attraverso una manifestazione collettiva e nel contempo promuovendo il territorio di Campogalliano.

Pensata come una passeggiata, con punti di ristoro, attraverso il parco dei laghi Curiel, con degustazioni di vari prodotti tipici locali (bevande e cibo), offerti dalle varie attività e associazioni di Campogalliano. La manifestazione viene organizzata dalla Virtus Campogalliano con i suoi volontari, con il patrocinio del Comune e con il coinvolgimento di altre associazioni di volontari del paese, chiedendo adesione anche ai singoli cittadini disposti ad aiutare per la buona riuscita della manifestazione (mamme, comitato genitori, volontari). Nella postazione di partenza oltre ai biglietti da acquistare, sarà consegnato, ad ogni partecipante, un kit che servirà lungo la passeggiata per gli assaggi ai punti ristoro.

Ogni punto ristoro proporrà assaggi di prodotti tipici locali e bevande in genere e saranno presidiati da esercenti di attività locali, associazioni locali e volontari."Come Fondatore di questa Associazione – spiega Alfonso Cammarata - non posso che essere orgoglioso di tutti i volontari che anche in questa occasione hanno dimostrato tutto il loro valore e il loro impegno, per offrire servizi alla collettività e fare beneficenza. Ringrazio di cuore chi ha aderito, chi ci

ha patrocinato, la signora Pannarale vero motore della manifestazione e tutti coloro che insieme a noi stanno facendo crescere questo importante evento, che coinvolge diverse attività locali e dà lustro alla bella zona dei Laghi Curiel,

Nicola Calicchio
 

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori