Quotidiani locali

Gli Sgangherati interpretano Francesco Guccini a Modena

Un divertente e originale appuntamento culturale, alle 21 di oggi, nella sala polivalente della Polisportiva Madonnina

MODENA Un divertente e originale appuntamento culturale, alle 21 di oggi, venerdì 20 aprile, nella sala polivalente della Polisportiva Madonnina, in via Don Pasquino Fiorenzi 135. Dopo aver rappresentato con successo in molti teatri della provincia lo spettacolo “Quando al cinema pioveva”, liberamente tratto dal Dizionario delle cose perdute di Francesco Guccini, la compagnia “Gli Sgangherati” si cimenta in un’altra proposta teatrale ispirata a un libro autobiografico dello stesso autore: “Vacca d’un cane”.

Lo spettacolo, ormai alla sua settima replica, è intitolato “Quando c’era la fumana”, a memoria di quei leggendari nebbioni che, fino agli anni Novanta, ammantavano la nostra pianura di una cappa grigia così densa e compatta che sembrava inghiottire il mondo. Magicamente sospeso tra ironia, comicità e malinconia, il lavoro teatrale degli Sgangherati racconta la modenese fanciullezza del piccolo Francesco. La regia e il libero adattamento teatrale sono di Giancarlo Antolini. Maurizio Piccinini ha realizzato la scenografia, curando anche le immagini e gli effetti scenici e sonori. Suggestioni musicali composte ed eseguite alla chitarra da Leonardo Lerose. Nutritissima

la squadra degli attori: Sergio Ravani, Rina Bettuzzi, Cecilia Cavallini, Giusi Floriano, Miria Gelati, Federica Grana, Fabrizio Lazzarini, Leonardo Lerose, Gabriele Manicardi, Aldo Peri, Mauro Pugni, Willer Scurani, Donatella Sola e Loredana Vito, oltre allo stesso regista.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori