Quotidiani locali

CORREGGIO 

Magie del piano di Hamasyan

CORREGGIO. Il pianoforte jazz continua a essere sotto i riflettori delle serate di Crossroads 2018 al Teatro Asioli di Correggio (Reggio). Dopo Giovanni Guidi, David Virelles, Marialy Pacheco e...

CORREGGIO. Il pianoforte jazz continua a essere sotto i riflettori delle serate di Crossroads 2018 al Teatro Asioli di Correggio (Reggio). Dopo Giovanni Guidi, David Virelles, Marialy Pacheco e prima dei prossimi concerti con Omar Sosa e Franco D’Andrea, stasera alle 21 toccherà al giovane pianista armeno Tigran Hamasyan (in foto) salire sul palco dell’Asioli per un nuovo appuntamento del festival itinerante organizzato da Jazz Network e dall’Assessorato alla Cultura della Regione.

Destreggiandosi tra pianoforte, tastiere ed elettronica, Tigran proporrà il suo recente progetto in solo “An Ancient Observer”. Il concerto è realizzato in collaborazione con il Comune

di Correggio nell’ambito di Correggio Jazz. Biglietti: prezzo unico euro 15. E' davvero il caso di tenere gli occhi aperti su Tigran Hamasyan. Ha collaborato con artisti come Dhafer Youssef, Ari Hoenig, Lars Danielsson e, recentemente, con Arve Henriksen, Eivind Aarset e Jan Bang.

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro