Quotidiani locali

polisportiva san donnino 

Da Modena Sud al Rock, protagonisti il piano di Pirondini e Medicamentosa

MODENA. Un appuntamento originale stasera, dalle 21, alla Polisportiva San Donnino, per la rassegna “Da Modena Sud al Rock” con la presentazione di bravi protagonisti del panorama musicale modenese....

MODENA. Un appuntamento originale stasera, dalle 21, alla Polisportiva San Donnino, per la rassegna “Da Modena Sud al Rock” con la presentazione di bravi protagonisti del panorama musicale modenese. Infatti, il pianista Giulio Pirondini (accompagnato dalla voce di Enzo Francesca) miscelerà i suoni di Leoncavallo e Freddy Merucry. A seguire l’incontro con il mago dei suoni: Medicamentosa.

Giulio Pirondini è pianista, compositore e direttore. Ha all’attivo molteplici esperienze in diversi ambiti e generi musicali. Perfezionatosi al pianoforte con il Maestro Aldo Ciccolini, ha partecipato in qualità di pianista accompagnatore d’opera in produzioni e tournée italiane ed estere, collaborando in tale veste anche con il Teatro Comunale Pavarotti e allievi di Mirella Freni e Rajna Kabaivanska.

Nel genere del musical è stato produttore e direttore di numerosi titoli, quali Rocky Horror Picture Show, Beauty and the Beast, Cats, The Beggar’s Opera, AvenueQ, We Will Rock You, Jesus Christ Superstar, La bella e la bestia. Riconoscimenti in diversi concorsi di composizione, lo hanno portato ad avvicinarsi alla musica da film, studiando in particolare presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Il progetto Medicamentosa inizia nel 2012, quando Bruno Mari prova a sperimentare le prime registrazioni casalinghe e a caricarle su Soundcloud. Il risultato è una serie di tracce ambient di chitarra acustica, soffi e fruscii, raccolti in un Ep dal nome “Revwind”. Successivamente, con lo studio di Ableton Live e delle tecniche di sintesi e campionamento, la produzione di Medicamentosa si fa più complessa e articolata, e dopo varie tracce di sperimentazione prende vita “Iraglas" (2015), Ep dalla forte ispirazione afrobeat, che si muove tra generi diversi con la componente comune di suoni provenienti dall’Africa subsahariana.

Dall’estate 2016 Medicamentosa inizia a fare le prime date, collezionando col tempo aperture ad artisti come Cosmo, PopX, Mudimbi, Populous, Giorgio Poi, Ninos du Brasil e tanti altri, e andando a suonare da Bari a Berlino. Nel 2018 rilascia un altro Ep legato

al mondo africano e dal nome “Ubuntu Cola”. Il sound però col tempo si è trasformato avvicinandosi al mondo del rock psichedelico. Medicamentosa fa parte di due etichette indipendenti: Tempura Dischi, realtà modenese, e Moojica Tapes, etichetta italo-tedesca, con base a Berlino.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Modena Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro