Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Palagano, Mike and the Moonpies guest star per i 18 anni del Savoniero Festival

La band texana fa tappa per l’unica data italiana del tour Ad introdurli una leggenda del midwest: David Zollo 

PALAGANO. Come ogni primo venerdì di agosto che si rispetti, torna puntuale stasera l'appuntamento con il mitico Savoniero Country Festival, che quest'anno diventa maggiorenne: festeggia infatti la 18esima edizione. E non poteva che farlo con un ospite speciale: dopo i rumours degli ultimi anni, arrivano finalmente in quel di Palagano i texani Mike and the Moonpies, nell'unica data italiana del loro tour. Si presenteranno sull'onda dell'entusiasmo e del consenso di critica riscosso dal loro ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PALAGANO. Come ogni primo venerdì di agosto che si rispetti, torna puntuale stasera l'appuntamento con il mitico Savoniero Country Festival, che quest'anno diventa maggiorenne: festeggia infatti la 18esima edizione. E non poteva che farlo con un ospite speciale: dopo i rumours degli ultimi anni, arrivano finalmente in quel di Palagano i texani Mike and the Moonpies, nell'unica data italiana del loro tour. Si presenteranno sull'onda dell'entusiasmo e del consenso di critica riscosso dal loro recente album “Steak Night At the Prairie Rose” registrato allo Yellow Dog Studios sotto la produzione di Adam Odor, che lo ha candidato ad essere uno dei dischi di country music più importanti dell’anno. Ma lascia un impressionante segno anche dal vivo la band guidata da Mike Harmeier, grazie alla steel-guitar di Zach Moulton, la telecaster di Catlin Rutherford, il tappeto di piano e organo di John Carbone e la sezione ritmica incalzante con Kyle Ponder alla batteria e Omar Oyoque al basso. A introdurli verso le 21.30 una piccola leggenda del midwest americano: direttamente dallo Iowa, David Zollo, accompagnato dai fidi The Body Electric. È un tipo che suona il piano e l’organo da quando aveva quattro anni: il sound blues e il country-folk della sua scrittura si incamminano spesso e volentieri sulle strade romantiche dell’honky-tonk e del rock’n’roll. Il tutto come sempre nel campo polivalente e nel parco attorno, a ingresso gratuito. La festa inizierà verso le 19, con l'apertura degli stand (cappelli, cinturoni, camice...) e il via alle animazioni (toro meccanico e balli country). Ad accogliere come sempre la ricca gastronomia palaganese: tortelloni burro e salvia, gramigna panna e salciccia, penne all'arrabbiata, grigliata mista con patate fritte e fagioloni alla messicana, più dessert. Confermata la navetta gratuita, a cura dell'organizzazione, in collegamento con Montefiorino, Palagano e Monchio. Gratuito anche l'alcol test all'uscita, per chi vuole. «È un evento ormai sulla bocca di tutti, una chicca del country - sottolinea Graziano Albicini, presidente della Polisportiva Savoniero che organizza - ci aspettiamo come sempre gente da tutta Italia». «Tutti gli anni il Savoniero sa regalare emozioni e soddisfazioni che riempiono il nostro pezzo di montagna» nota il sindaco Fabio Braglia. E domenica a Savoniero si continua con la Festa dello Sport e quella dell'Avap, che alle 17 vedrà anche una dimostrazione di primo soccorso con la partecipazione dei vigili del fuoco. Poi cena e altri balli. —