Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Trekking tra antichi borghi e il mare in Appennino

Allo scoperta di Croce Arcana e lago Scaffaiolo, delle cinque cascate e delle punte del Rondinaio nel Modenese

APPENNINO. Weekend di metà agosto con una ricchissima proposta di escursioni da parte del gruppo trekking de “La via dei monti”, in ambiti particolari e suggestivi. Oggi si torna alla scoperta dei borghi fantasma dell'Appennino, dirigendosi verso quello di Serra Golara, attorno al monte Cavrile che sovrasta Montecreto. Tra le altre cose, si potrà ammirare un antico forno del pane, ancora annerito dal fumo, ricavato in una nicchia fra le rocce, ma anche pietre che recano scritte degli antichi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

APPENNINO. Weekend di metà agosto con una ricchissima proposta di escursioni da parte del gruppo trekking de “La via dei monti”, in ambiti particolari e suggestivi. Oggi si torna alla scoperta dei borghi fantasma dell'Appennino, dirigendosi verso quello di Serra Golara, attorno al monte Cavrile che sovrasta Montecreto. Tra le altre cose, si potrà ammirare un antico forno del pane, ancora annerito dal fumo, ricavato in una nicchia fra le rocce, ma anche pietre che recano scritte degli antichi popoli di montagna. Partenza alle 9 da Montecreto, in piazza dello Stellaro.

Per domani invece è in programma un grande classico: un tour verso la Croce Arcana e il lago Scaffaiolo, con ritrovo al Centro visite Due Ponti di Fanano. L'escursione è dedicata anche alla scoperta dei segreti meteo della stagione calda, per questo è stata scelta una delle zone più ventose al mondo. In parallelo però è organizzata un'altra affascinante uscita che permetterà di imbattersi in cinque cascate. Il ritrovo è alle 9 di fronte alla chiesa di Pievepelago, da dove seguendo gli antichi sentieri di boscaioli e carbonai ci si dirigerà a Sant'Annapelago nella piccola valle glaciale dove scorre il rio Vadarno, tra foreste di faggi secolari. Chi lo desidera potrà concedersi una merenda montanara presso il B&B Boscoverde, un'antica casa nel bosco.

Domenica invece (ritrovo alle 9) ci si dirige in quota verso il Tosco e il Lombardo, le due punte del Rondinaio, da dove si potranno ammirare panorami che spaziano dalle Alpi ai bastimenti del Tirreno. Ma domenica non va dimenticata neanche la camminata fino alle mirtillaie di Fanano (partenza alle 9 da Due Ponti) con dimostrazione di raccolta a “pettine”. —