Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Al PalaMatti i Gipsy Soy Flamenco e ritmi gitani tributo a Manitas de Plata

PALAGANONote flamenco, ritmo gitano e spirito solidale. Benvenuti alla Notte Magica, in programma stasera al PalaMatti. Gli ospiti d’onore della quarta edizione della rassegna sono i Gipsy Soy,...

PALAGANO

Note flamenco, ritmo gitano e spirito solidale. Benvenuti alla Notte Magica, in programma stasera al PalaMatti. Gli ospiti d’onore della quarta edizione della rassegna sono i Gipsy Soy, parenti diretti dei più famosi Gipsy Kings. Mario Baliardo, Ricardo Baliardo e Daniel Reyes interpreteranno dalle 21 successi storici in memoria di Ricardo Baliardo alias Manitas de Plata. Al chitarrista dalle “mani d’argento” è dedicata la serata a ingresso gratuito. Tutte le risorse raccolte saranno ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PALAGANO

Note flamenco, ritmo gitano e spirito solidale. Benvenuti alla Notte Magica, in programma stasera al PalaMatti. Gli ospiti d’onore della quarta edizione della rassegna sono i Gipsy Soy, parenti diretti dei più famosi Gipsy Kings. Mario Baliardo, Ricardo Baliardo e Daniel Reyes interpreteranno dalle 21 successi storici in memoria di Ricardo Baliardo alias Manitas de Plata. Al chitarrista dalle “mani d’argento” è dedicata la serata a ingresso gratuito. Tutte le risorse raccolte saranno destinate ai Comuni di Palagano, Montefiorino e Frassinoro per l’acquisto di un pullman per persone disabili. La solidarietà non è una novità per la Notte Magica. Già nel 2016 le associazioni del territorio si erano mosse per supportare le popolazioni colpite dal sisma in Centro Italia, raccogliendo e donando 10mila euro per il Comune di Arquata. Lo scorso anno gli organizzatori sostennero il progetto dell’orfanotrofio keniano Asante Sana. Dalla Camarga francese giungono i musicisti, trasportati in viaggio da Sandro Dignatici, motore dell’organizzazione. «Ho incontrato Manitas de Plata a 65 anni - ha spiegato Dignatici - e gli ho chiesto come mai non vivesse in ville stupende, ma in carovane. “Noi zingari della Camarga siamo gli unici a cui Dio ha dato il diritto sulla terra di vivere sotto gli spazi infiniti del cielo”, mi ha risposto». Dignatici cita aneddoti del musicista a cui è dedicata la serata: la musica da camera per conciliare la pittura di Salvador Dalì, lo stupore di Pablo Picasso, le feste con Brigitte Bardot. A quasi quattro anni dalla scomparsa, i nipoti lo ricorderanno in musica a Palagano. Prevista la partecipazione di Lalo Cibelli, stand gastronomici aperti dalle 19,30. —

G. F.