Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Con il Zanchini Quartet il liscio di Casadei rivisitato in chiave jazz

A Serramazzoni la rassegna “Le Vie del suono” prosegue oggi in piazza Tasso, alle 21, con ingresso gratuito

SERRAMAZZONI. La rassegna “Le Vie del suono” prosegue oggi in piazza Tasso, alle 21, con ingresso gratuito, con il concerto del fisarmonicista Simone Zanchini che propone una rivisitazione in chiave jazz della musica di Secondo Casadei. Considerato tra i fisarmonicisti più interessanti e innovativi del panorama internazionale, Zanchini sarà accompagnato da Stefano Bedetti (sassofoni), Stefano Senni (contrabbasso), Zeno De Rossi (batteria). Il musicista romagnolo ha iniziato a suonare la fisa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SERRAMAZZONI. La rassegna “Le Vie del suono” prosegue oggi in piazza Tasso, alle 21, con ingresso gratuito, con il concerto del fisarmonicista Simone Zanchini che propone una rivisitazione in chiave jazz della musica di Secondo Casadei. Considerato tra i fisarmonicisti più interessanti e innovativi del panorama internazionale, Zanchini sarà accompagnato da Stefano Bedetti (sassofoni), Stefano Senni (contrabbasso), Zeno De Rossi (batteria). Il musicista romagnolo ha iniziato a suonare la fisarmonica con la musica di Casadei. Attingendo a diverse contaminazioni dalla classica al jazz, lo spettacolo, dal titolo “Casadei secondo me”, consegna nuova veste stilistica e freschezza musicale alla musica del maestro romagnolo. —