Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Sagra del Crocifisso a San Possidonio: 5 giorni dedicati a storia e convivialità

Si alza oggi il sipario sull’evento che tocca quest’anno la sua duecentododicesima edizione. Fino al prossimo martedì un fitto programma d’iniziative

SAN POSSIDONIO. Si alza il sipario, oggi 24 agosto, sulla Sagra del Crocifisso, l’evento più sentito di San Possidonio, giunto alla 212ª edizione. La manifestazione che si protrarrà fino a martedì 28 agosto, rappresenta uno dei momenti più importanti della comunità di San Possidonio che partecipa alle fasi salienti dell’appuntamento, in particolare alla processione in costume che rappresenta il momento centrale della Sagra del Crocifisso. In tutto un cartellone di cinque giornate, per lo più ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAN POSSIDONIO. Si alza il sipario, oggi 24 agosto, sulla Sagra del Crocifisso, l’evento più sentito di San Possidonio, giunto alla 212ª edizione. La manifestazione che si protrarrà fino a martedì 28 agosto, rappresenta uno dei momenti più importanti della comunità di San Possidonio che partecipa alle fasi salienti dell’appuntamento, in particolare alla processione in costume che rappresenta il momento centrale della Sagra del Crocifisso. In tutto un cartellone di cinque giornate, per lo più ospitate in piazza Andreoli, dedicate alla storia, alla convivialità e alla buona tavola in cui non mancheranno momenti di spettacolo e intrattenimento sia per grandi che per i più piccoli.

Si parte oggi, con le esibizioni della scuola Danzarte, alle 20, il concerto dei Branco Band che inizierà alle 21.30 e il mercatino del riuso aperto dalle 17. Per tutta la sera gnocco fritto a cura della Caritas. Domani, sabato 25, si cena tutti insieme con la grande maccheronata in piazza, a cura dei commercianti e della Consulta del Volontariato, a seguire spettacolo della scuola Artedanza e la commedia della compagnia Stelle allo Specchio “Sogno, sorrido e …ballo!”.

Domenica 26 agosto sarà la serata di rievocazione storica: alle 18.30 prenderà il via la processione storica in costume accompagnata dalla Filarmonica Giustino Diazzi, a seguire si svolgerà la cena storica del 1800 e alle 21.45 inizierà una serata dedicata al valzer e ai balli dell’800. “Vienna 1860: storia del valzer” il titolo dell’appuntamento con una introduzione al valzer delle allieve di Artedanza e, dalle 22.30, ballo libero su musiche dell’Ottocento.

Lunedì 27 agosto la festa continua con la musica di Cicci Condor e lo spettacolo della compagnia Nan-Shan “Oggi è destino che succedano cose incredibili” liberamente tratto da “Nel paese del melodramma” di Giovannino Guareschi. Lo spettacolo si tiene nel piazzale della Chiesa Nuova. In biblioteca inoltre dalle 20.30 ci sarà la Notte Bianca, con tante attività per i più piccoli e letture a lume di candela!

Martedì 28 agosto serata di chiusura con la gara ciclistica Minisprint e la musica degli Hank&Sammy.

Questa sera e domani sera è inoltre in programma il torneo di calcio a 5 in notturna: una no stop dalle 19 alle 7 di mattina. Per tutta la durata della manifestazione, inoltre, sarà aperto a Villa Varini il ristorante tradizionale a cura dell’Anpi e saranno allestite le bancarelle degli hobbisti. —