L'ingloriosa fine di "Arsenio Lupin"

LA BANDA DEL “COLPO DEL SECOLO”. A destra una pagina dell’inchiesta del settimanale tedesco “Stern” (maggio 1984) con le foto di Scianti e dei complici autori del furto d’arte al museo di Budapest. In alto, Ivano Scianti (a sinistra) e Graziano Iori al processo a Modena

Ivano Scianti, ricercato in mezza Europa per clamorosi furti d'arte

Sovracosce di pollo al pesto rosso

Casa di Vita