Modena “smart city”, oggi incontro con l’esperto spagnolo Chillon

Innovare non basta, una “smart city”, la città intelligente, pone al centro il cittadino e i suoi bisogni, per questo si parla sempre di più di human smart city. Cosa può fare la città per stimolare...

Innovare non basta, una “smart city”, la città intelligente, pone al centro il cittadino e i suoi bisogni, per questo si parla sempre di più di human smart city. Cosa può fare la città per stimolare l’innovazione sociale e la partecipazione delle persone, in altre parole per popolare il territorio di smart citizen? Oggi alle 18 alla Galleria Europa, in piazza Grande 17, al piano terra del municipio, se ne parlerà con uno dei maggiori esperti europei: Pablo Sanchez Chillon (in foto). Chillon è avvocato, urbanista e co-fondatore di Eolexcitylab, studio di consulenza di Alicante, in Spagna, che opera a supporto delle città che vogliono diventare smart. L’incontro “Il futuro digitale della città”, rientra nel percorso “Idee per Modena digitale”. Il seminario sarà aperto dall’assessore Fabio Poggi; dopo il keynote di Pablo Sanchez Chillon, si discuterà con il pubblico di cosa cittadini e imprese hanno soprattutto bisogno.