Pandemia. Non si illudano i profeti del sovranismo: da soli si perde