L'Argentina va a picco e il gestore star brucia quasi 2 miliardi in un giorno