Generali, Caltagirone recede dal patto con Del Vecchio e Fondazione Crt

Caltagirone recede dal patto perché la sua funzione «è superata». «Le società del gruppo Caltagirone hanno maturato la decisione di presentare una propria lista per il rinnovo del consiglio di amministrazione di Assicurazioni Generali, sebbene non sia stata ancora assunta una univoca determinazione circa la promozione di una lista cosiddetta 'lunga' oppure 'corta'», si legge nella lettera inviata dal gruppo Caltagirone, socio di Generali, a Delfin e Fondazione Crt per spiegare i motivi alla base della decisione da sciogliersi dagli impegni di consultazione in vista dell'assemblea per il rinnovo del Cda. In quest'ottica «ritengono ormai superata la funzione cui il patto era preordinato». 

(fonte: La Stampa)