Muore a 44 anni il postino di Montefiorino

Maurizio Tazzioli soffriva di una grave malattia. Oggi il funerale nella chiesa di Vitriola

MONTEFIORINO

Paese in lutto per la morte di Maurizio Tazzioli, conosciuto come “Malli”, 44 anni e da dodici postino del paese e deceduto la notte scorsa dopo una malattia che non gli ha lasciato scampo. Amato e apprezzato per la parola buona e il saluto che aveva per tutti ogni giorno, Maurizio se ne è andato malgrado i cicli di chemioterapia cui si era sottoposto.

Sempre positivo, anche da quando aveva saputo della malattia, è rimasto al lavoro nell’ufficio postale del paese fino all’inizio della scorsa estate.

Poi non ce l’ha più fatta e passava ogni tanto per salutare i colleghi, fare due chiacchiere e dare qualche prezioso consiglio. Il funerale verrà celebrato oggi pomeriggio, con partenza alle 15 dalla sua abitazione di Vitriola; il rito è previsto nella chiesa della frazione e la salma sarà tumulata vicino a quella del padre Carlo, morto quattordici anni fa a causa di problemi al cuore.

Lascia la madre, Nella Piacentini, i fratelli Ivano e Flavio e la cognata Silvana Bocchi.

Maurizio viveva con la madre e il fratello Ivano nella casa di Vitriola dov’era cresciuto fin da bambino. «Per dodici anni è uscito ogni mattina per recarsi al lavoro con entusiasmo a dedizioni difficili a vedersi - dicono in paese coloro che lo conoscevano bene - era sempre puntuale e preciso e quando ha dovuto smettere di lavorare a causa della malattia la posta ha iniziato ad arrivare in ritardo. Ci manca la sua gentilezza, la parola gentile che aveva per tutti coloro che dalle sua mani ricevevano una lettera».

Tifosissimo della Juventus, non perdeva una partita in tv e coltivava la passione dei motori. Di recente aveva acquistato un’automobile nuova che accudiva con ogni cura. Ieri sera in tanti hanno partecipato al rosario recitato nell’abitazione di Vitriola.

©RIPRODUZIONE RISERVATA