Quarantoli e Finale, riaprono le scuole

Per la costruzione è stato utilizzato anche un contributo da un milione di euro arrivato dal Friuli Venezia Giulia

Un altro passo avanti sulla strada della ricostruzione delle scuole. Taglio del nastro, ieri, anche per le primarie di Quarantoli e gli istituti di Finale. Altre tre scuole temporanee si sono unite all'elenco di quelle inaugurate nei giorni scorsi. Parliamo dei moduli delle elementari di Quarantoli, una struttura di 5 aule che ospitano 110 bambini. Durante la cerimonia la dirigente scolastica Paola Cavicchioli ha ricordato i trascorsi delle primarie della frazione. «Siamo rimasti in classe fino al 29 maggio - ha detto - a settembre tutte e 5 le classi erano già a fare lezione alla Polisportiva. Rientrare a scuola è un sollievo e ci offre un senso di ritrovata comunità». Per la costruzione della struttura è stato utilizzato anche un contributo da un milione di euro arrivato dal Friuli Venezia Giulia.