Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tutto quanto fa casa: Wedding, Food, Design al castello di Levizzano

Due giorni di mostra mercato dedicati ai futuri sposi e abbinata ad un percorso enogastronomico. Orari: 10-20

CASTELVETRO. Un’iniziativa dedicata alla casa, all’arredamento e pensata per le giovani coppie, ma non solo. “Wedding, Food, Design” va in scena al Castello di Levizzano Rangone, nel fine settimana, domani e domenica dalle 10 alle 20.

Il nuovo evento organizzato da Universal Photo con il Patrocinio del Comune di Castelvetro di Modena, è appunto una mostra mercato interamente dedicati ai futuri sposi, all'arredo della casa e alla gastronomica tipica.

Le aziende, tutte selezion ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CASTELVETRO. Un’iniziativa dedicata alla casa, all’arredamento e pensata per le giovani coppie, ma non solo. “Wedding, Food, Design” va in scena al Castello di Levizzano Rangone, nel fine settimana, domani e domenica dalle 10 alle 20.

Il nuovo evento organizzato da Universal Photo con il Patrocinio del Comune di Castelvetro di Modena, è appunto una mostra mercato interamente dedicati ai futuri sposi, all'arredo della casa e alla gastronomica tipica.

Le aziende, tutte selezionate, esporranno gli abiti da sposa e da cerimonia, bomboniere, allestimenti floreali, servizi catering, auto da noleggio e l'arredo casa; tutto abbinato ad un percorso enogastronomico per dare risalto ai prodotti agroalimentari tipici Dop e all'artigianato artistico. Il progetto è stato pensato per sensibilizzare il consumatore sui temi della qualità delle produzioni artigianali e tradizionali, per il recupero dei valori, mettendo in risalto la famiglia e le giovani coppie.

Il Castello di Levizzano Rangone è situato nell'omonima frazione di Castelvetro. Risale al IX secolo, fu restaurato e ampliato ed in particolare, accanto alla torre posta a protezione dell'ingresso, venne eretta una parte del Palazzo feudale, destinato ad essere ingrandito attraverso vari interventi successivi, per prendere il posto della Torre Matildica, e destinato a dimora del Signore.

Risale probabilmente allo stesso periodo, la costruzione di una galleria sotterranea, che unisce il Palazzo alla stessa Torre. Intorno al XVI secolo gli edifici subirono importanti trasformazioni: venne assumendo più importanza la funzione residenziale e si dedicarono alla sistemazione del Palazzo.

Risalgono infatti a questo periodo le cosiddette Stanze dei Vescovi, il cui soffitto presenta antichi soffitti lignei e affreschi ed un ciclo di affreschi rinascimentali. Gli ultimi importanti lavori di restauro, che sono stati effettuati di recente, hanno consentito di recuperare un immobile di valenza storica culturale unico nel suo genere, rendendolo perfettamente funzionale ad essere dedicato a mostre, attività culturali, convegni, seminari e ricevimenti.