Svaligia tabaccheria entrando dal condotto d’aerazione VIDEO - FOTO

A Modena in via Menotti: prima che l’allarme scattasse e ben 4 volanti della polizia piombassero sul posto nel giro di una manciata di secondi, porta via oltre mille euro

Prima che l’allarme scattasse e ben 4 volanti della polizia piombassero sul posto nel giro di una manciata di secondi, sono riusciti a portare via oltre mille euro distribuiti tra il cassettino cambiamonete per i videogiochi e quello del registratore di cassa. E probabilmente dopo i soldi sarebbero passati alle sigarette. Invece il suono della sirena ha costretto i ladri a desistere dal proseguire il furto all’interno della tabaccheria Re Mida di via Menotti 296. Il furto è stato messo a segno ieri notte intorno alle 3 e 40. Come testimonia il video della sistema di sicurezza a portare a segno il furto un uomo mingherlino che si è intrufolato all’interno del locale scivolando dentro il condotto dell’aerazione. Probabilmente assistito da almeno un paio di complici ha sradicato l’inferriata del sistema per il ricircolo dell’aria e è scivolato all’interno, dirigendosi subito verso il denaro. Poi il rumore delle sirene delle volanti, allertate dal sistema di allarme, lo ha costretto a fuggire. Mentre arrivavano gli agenti hanno notato un gruppo di quattro persone allontanarsi di corsa, a qualche centinaio di metri di distanza. Due sono stati fermati e identificati, ma vista la distanza dal luogo del furto non c’erano elementi tali per ritenere fossero il ladro e un suo complice. Ieri mattina però gli uomini della Polizia scientifica sono andati nella tabaccheria per effettuare una serie di rilievi e riscontri al fine di acquisire impronte. La speranza è che alcune di queste possano essere associate ai ladri. Oltre ai mille euro del denaro contenuto nelle due casse il titolare della rivendita deve calcolare anche i danni provocati al locale, si dovrebbero aggirare sui mille euro. Per fortuna è assicurato.