Concordia e il post.terremoto/Negozianti sull’orlo del tracollo: «Non si vende più neanche pane»

La drammatica situazione dei piccoli imprenditori costretti a traslocare le loro attività «Abbiamo speso soldi di tasca nostra per continuare a lavorare, ma i fondi pubblici sono una chimera»