Le informazioni del Comune da aggiornare

Ci sono piste cittadine pericolosissime. Un solo esempio, il percorso di viale Reiter è pericolosissimo perché il ciclista è costretto a interrompere l'andatura per lasciare passare le auto...

Ci sono piste cittadine pericolosissime. Un solo esempio, il percorso di viale Reiter è pericolosissimo perché il ciclista è costretto a interrompere l'andatura per lasciare passare le auto provenienti dalle vie laterali. Mettiamoci comunque nei panni di un ciclista che vuole saperne di più sulle piste ciclabili e va a navigare sul sito del Comune nel settore “mobilità”. Qui per trovare la cartina delle ciclabili deve fare i salti mortali e avere tempo e pazienza. Deve aprire il documento “Bici in tasca”, dove c'è l'indicazione dei depositi per bici protetti e quelli custoditi, c'è l'elenco delle vie con le rastrelliere delle bici pubbliche di "Io c'entro" e poi finalmente la pianta con le piste ciclabili indicate. A parte l'aggiornamento non sarebbe il caso di vedere maggiormente visibili queste informazioni? Come accade per quelle dei parcheggi e del Novi Park, ad esempio... (s.l.)