Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Petizione per ripristinare il servizio pediatrico

Montefiorino. La raccolta è estesa anche ai territori di Palagano e Frassinoro Firma pure il sindaco Gualmini: «Il nostro comprensorio non può farne a meno»

MONTEFIORINO. Una raccolta firme per ripristinare il servizio pediatrico. È un’iniziativa lanciata dal gruppo “Amici del Movimento 5 Stelle” a Montefiorino e diffusasi presto a Palagano e Frassinoro. Tra i firmatari c’è anche il sindaco Antonella Gualmini. «Ho firmato da sindaco e da cittadina - spiega la Gualmini - perché è un servizio importante per tutto il territorio». Subito raggiunta la quota di cento firme, ma gli organizzatori garantiscono che saranno presto molte di più. «Abbiamo po ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MONTEFIORINO. Una raccolta firme per ripristinare il servizio pediatrico. È un’iniziativa lanciata dal gruppo “Amici del Movimento 5 Stelle” a Montefiorino e diffusasi presto a Palagano e Frassinoro. Tra i firmatari c’è anche il sindaco Antonella Gualmini. «Ho firmato da sindaco e da cittadina - spiega la Gualmini - perché è un servizio importante per tutto il territorio». Subito raggiunta la quota di cento firme, ma gli organizzatori garantiscono che saranno presto molte di più. «Abbiamo portato diversi moduli sul territorio - commenta Velia Meglioli, rappresentante del gruppo - presto torneremo per la raccolta. Contiamo di raggiungere il cinquanta per cento degli abitanti». I cittadini hanno spiegato che attualmente il servizio è stato chiuso e i residenti sono di conseguenza costretti a rivolgersi all’ospedale di Sassuolo. Un po’ come rischia di accadere a Pavullo, per il cui ospedale si sono mobilitati diversi comitati. O a Montese, in cui è nata una raccolta firme per la Casa Protetta e il Melograno durante un incontro organizzato con lo stesso sindaco Mazza. «Il servizio è stato chiuso all’insaputa di tanti -aggiunge la Meglioli - per il momento dobbiamo rivolgerci altrove come a Sassuolo». Un percorso più lungo e non sempre facile, soprattutto nella stagione invernale. «La struttura da noi non manca - ribadisce l’organizzatrice - abbiamo la “Casa della Salute” con tutte le attrezzature predisposte. Manca solo il pediatra. Chiediamo che ci sia anche poche volte al mese». Un servizio utile, rilanciano dal territorio, da garantire anche in vista dell’Unione a otto con il Distretto Ceramico. «I nostri territori montani erano conosciuti come territori depressi - dice Meglioli - adesso sono solo “marginali”. Speriamo bene con l’Unione a otto: ci auguriamo che vengano messe in comune le eccellenze». La raccolta firme, intanto, prosegue. «Ci stiamo muovendo su tutto il territorio - spiega la rappresentante degli “Amici del Movimento 5 Stelle” - il documento è indirizzato anche ai cittadini di Palagano e Frassinoro. Ci auguriamo che i sindaci Braglia e Fontana firmino anche loro. Abbiamo ricevuto tante firme dalle mamme in questi primi venti giorni. Contiamo di ricevere consensi almeno un abitante ogni due nei tre Comuni». Una volta completata la raccolta delle firme, il testo sarà indirizzato sia alla Regione sia all’Ausl di Sassuolo. «Se partecipano tante persone e raccogliamo tante firme - conclude Meglioli - si vede che un’esigenza molto sentita non solo su Montefiorino, ma su tutto il territorio della montagna».

Gabriele Farina