Musico-terapia con le canzoni di Mariah

«Utilizzo la musica per lanciare messaggi che abbiano un effetto benefico negli altri». È la ragione di vita di Mariah Christie, sassolese 40enne, un passato di studentessa al Baggi, esperienza...

«Utilizzo la musica per lanciare messaggi che abbiano un effetto benefico negli altri».

È la ragione di vita di Mariah Christie, sassolese 40enne, un passato di studentessa al Baggi, esperienza negli Stati Uniti e collaborazioni con Theo Spagna, Irene Grandi ed altri ancora. Avviata al canto ed al pianoforte da Morgana Montermini, la cantante ha variato la sua iniziale propensione verso la pop dance con musiche molto diverse. Un lavoro, la musica solo come hobby e come “mission” Mariah ha vissuto anche un difficile momento personale quando ha dovuto subire un delicato intervento chirurgico, dal quale è uscita completamente cambiata. Ha cantato anche per una compilation giapponese, poi l'incontro con Theo Spagna che ha fruttato “Se you love me” e, recentemente, “Peace and love”, brano che sta girando nei circuiti internet , nelle web radio, con una musica pop americana diversa dalle sue origini. «Vorrei far comprendere l’importanza del rispetto e del voler bene verso gli altri», ha detto di recente la cantante sassolese. (al.sci.)