Un modo diverso di essere grillini

Il consiglio comunale disegna una nuova opposizione dove urlare non è tutto