Sospetto caso di contagio da zanzara tigre: disinfestazione straordinaria in zona Emilia ovest

Nell'area intorno a via Marianini sospetto caso di contagio da zanzara tigre. LaMunicipale sta avvertendo i residenti della zona interessata

A seguito della segnalazione del servizio di Igiene Pubblica di un sospetto caso di chikungunya (letteralmente zanzara tigre), ovvero una malattia virale derivante dalla puntura dell'insetto l'Amministrazione comunale ha disposto, in via precauzionale, una disinfestazione straordinaria, che verrà eseguita già nottetempo nella zona interessata, intorno a via Marianini. L'area di intervento comprende via Ruffini dal civico 3 al civico 72, via Marianini dal civico 3 al civico 73, via Carlo Zucchi dal civico 4 al civico 66, via Emilia Ovest dal civico 264 al civico 320.

Gli operatori di Polizia Municipale stanno comunicando la disinfestazione direttamente a casa dei residenti della zona interessata e con l'affissione di volantini per coloro che non fossero in casa. I residenti dovranno limitarsi a semplici misure di precauzione come tenere chiusi i vetri delle finestre e le porte durante l'intervento, tenere al chiuso gli animali domestici e raccogliere (o proteggere in modo ermetico) verdura e frutti degli orti.

Oggi pomeriggio verranno diffusi i risultati delle analisi, che indicheranno se si tratta o meno di chikungunya ovvero la malattia derivante dalla puntura della zanara tigre. Per eventuali informazioni, i cittadini possono rivolgersi al Comando di Polizia Municipale, 059-20314059-20314.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi