Sassuolo: bullismo sul figlio, padre accoltella due ragazzi

Il parco Ducale dove è avvenuta l'aggressione

L'uomo ha affrontato i giovani al parco Ducale, ferendone due. Si è giustificato dicendo di voler fare cessare le aggressioni al ragazzo

SASSUOLO. Verso la fine di novembre nel Parco Ducale a Sassuolo un gruppo di ragazzi che si era ritrovato per un incontro pomeridiano venne aggredito da due persone. Le vittime riferirono alla Polizia che i due (uno più anziano e l'altro loro coetaneo) li avevano aggrediti senza una ragione con un martello ed un coltello.

Durante l'aggressione due ragazzi di origine marocchine vennero feriti uno con un taglio ad una gamba e l'altro ad un fianco per cui furono ricoverati presso l'ospedale di Baggiovara. I due aggressori si concentrarono soltanto verso alcuni ragazzi del gruppo ignorando la presenza degli altri.

"Questo elemento - spiega una nota della polizia - fu subito vagliato dagli uomini del Commissariato che indirizzarono le loro indagini sul verificare se vi era stato un precedente disguido tra i giovani. Partendo da un immagine captata accidentalmente da un ragazzo che stava effettuando delle foto nel parco e che riprendeva di spalle uno degli aggressori mentre si allontanava dal luogo, gli agenti sono riusciti a seguito di un' intensa attività di indagine ad identificarli".

Padre e figlio sono stati denunciati in stato di libertà per lesioni gravi. Per giustificarsi hanno riferito che alcuni ragazzi di quel gruppo avevano aggredito più volte il loro coetaneo e così il papà si era recato dal gruppo per far cessare i comportamenti, ma la situazione gli era sfuggita di mano.