È l’atto finale di una serie di inchieste

Gli intrecci criminali già svelati dalle denunce di Giovanni Tizian e dagli articoli di Espresso e Gazzetta