Uccide la moglie e la suocera e poi confessa: "Un raptus. Volevo ammazzarmi anch'io"

L'assassino è Francesco Grieco che dopo una intera giornata con gli inquirenti ha confessato il duplice omicidio. Ha ucciso Irene Tabarroni 93 anni colpendola alla testa con un martello. La sua colpa era di continuare a chiedere dov'era sua figlia - Francesca Marchi di 52 anni - che l'uomo aveva strangolato sul letto il giorno prima.