Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Quando il forno è una questione di... casa

L’Appennino pullula di attività artigianali in cui la freschezza del prodotto, insieme alla qualità degli ingredienti rappresenta ancora una valore. È il caso del forno pasticceria Montefiorino di...

L’Appennino pullula di attività artigianali in cui la freschezza del prodotto, insieme alla qualità degli ingredienti rappresenta ancora una valore.

È il caso del forno pasticceria Montefiorino di piazza Marconi, una vera roccaforte della tradizione tipica della montagna che si trasmette attraverso la realizzazione di pane di ogni tipo, focacce, pizza, pasta fresca e ripiena, nonché inconfondibili torte, oltre al gnocco, vera e propria specialità del forno.

E, vista la collocazione del forno i ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

L’Appennino pullula di attività artigianali in cui la freschezza del prodotto, insieme alla qualità degli ingredienti rappresenta ancora una valore.

È il caso del forno pasticceria Montefiorino di piazza Marconi, una vera roccaforte della tradizione tipica della montagna che si trasmette attraverso la realizzazione di pane di ogni tipo, focacce, pizza, pasta fresca e ripiena, nonché inconfondibili torte, oltre al gnocco, vera e propria specialità del forno.

E, vista la collocazione del forno in uno dei borghi più belli dell’Appennino, è possibile scorgere al di là del bancone alcuni dei prodotti più gustosi della montagna che non mancano mai in una rivendita dove anche il solo odore ti coinvolge. «Avevo 16 anni quando ho iniziato a destreggiarmi tra gnocco, stria e pane ed ancora oggi continuo insieme alla mia famiglia - racconta Lorena Bazzani, alla guida dell’attività insieme al marito Ivo e al figlio Alex Serradimigni - Poi, visto che siamo in Appennino, non si può dimenticare di citare la tigella, senza tralasciare gnocco fritto e dolciumi tipici della zona quali torta di tagliatelle e di castagne». (s.a.)