Sarchio cresce e apre in Spagna

Carpi. L’azienda alimentare incrementa il fatturato (+25%). Nasce la filiale Iberia

L’azienda Sarchio di Carpi ha annunciato di avere chiuso il 2014 con una crescita di fatturato del 25%, oltre 10 milioni di euro il dato complessivo, con andamenti positivi in tutti i principali indicatori e l’apertura di una filiale in Spagna.

Dal 1982 Sarchio propone sul mercato prodotti alimentari naturali, biologici, senza glutine e vegani, pubblicizzati quale frutto di un’agricoltura rispettosa dell’ambiente, che non usa sostanze chimiche.

Tra i fattori determinanti per la significativa crescita dell’azienda di Carpi, Sarchio segnala il consolidamento dei canali di vendita storici, il completamento della rete di vendita diretta e l’espansione della distribuzione nazionale.

«Alle buone performance - afferma ancora Sarchio - hanno contribuito l’incremento della gamma di prodotti con il lancio di nuove referenze biologiche, senza glutine e vegane, e l’internazionalizzazione in particolare in Spagna dove è stata recentemente inaugurata, in provincia di Barcellona, la filiale Sarchio Iberia».

Fra i prodotti che hanno dato maggiori soddisfazioni l’azienda evidenzia biscotti senza glutine, cereali per la colazione, semi del benessere, bevande vegetali e snack salati.Per l’anno in corso Sarchio stima di consolidare il trend di sviluppo con un obiettivo di budget oltre i 12,5 milioni di euro di fatturato.

«Siamo soddisfatti e l’obiettivo per il 2015 è continuare il trend di crescita, consolidando la presenza in tutti i canali distributivi nazionali e internazionali», ha dichiarato il direttore generale Cesare Roberto.

Sarchio sottolinea anche le referenze principali: la certificazione di CCPB, l’idoneità dello stabilimento ricevuta dal Ministero della Salute per la produzione di alimenti senza glutine, l’utilizzo del Logo Spiga Sbarrata che identifica i prodotti idonei al consumo dei celiaci e l’inserimento nel Prontuario degli Alimenti dell’AIC.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi