Arrestati i “padroni” di Sassuolo Nei guai anche tre carabinieri

Rocco Ambrisi e Adamo Bonini sono finiti ai domiciliari per usura, corruzione ed estorsione Sequestrati 1,7 milioni in titoli. Contestati 14 episodi criminali. I militari facevano favori al gruppo