«Il razzismo c’è ma a Modena si può vivere»

L’emozione nei racconti dei 160 ragazzi che hanno ricevuto la cittadinanza onoraria

Polpette di zucca, riso e semi misti

Casa di Vita