A1: a Modena Nord sgominata la "banda dei tir"

L'auto e il camion dei banditi sequestrati

La polizia stradale di Modena Nord segue e cattura la banda dei tir subito dopo un colpo nel parcheggio dell'area di servizio Secchia Ovest: avevano rubato 4500 litri di olio da motore da un autotreno bulgaro. In manette sei napoletani

MODENA. Sei napoletano sono stati arrestati dalla Polizia stradale di Modena Nord in un'operazione congiunta con i colleghi di Verona Sud e Trento. Gli agenti sono risusciti a sgominare una "banda dei tir" che colpiva in prevalenza sulla A22 svuotando i carichi e portandoli via.

L'altra sera la polstrada ha intercettato la banda in una serie di controlli lungo la A22 in vista di un colpo. La banda si è fermata in A1 a Secchia Ovest e nel parcheggio ha svaligiato il carico di un tir bulgaro mentre l'autista dormiva.  Sono stati trasbordarti scatoloni di confezioni per 4.500 litri di olio da motore per un valore di 45mila euro. Dopo pochi chilometri, mentre si dirigevano verso Bologna, l'auto e il camion della banda sono stati fermati e i sei sono finiti in manette. La merce destinata a un cliente greco è stata recuperata.