Campogalliano e Castelvetro: salvati un cigno e un tasso dai volontari

I volontari del Centro fauna selvatica nei giorni scorsi hanno salvato uno splendido cigno e un tasso finito dentro una piscina vuota

MODENA. I volontari del Centro fauna selvatica nei giorni scorsi hanno salvato uno splendido cigno che vagava disorientato nella zona industriale di Campogalliano.

Il Tasso "disperso" in piscina

Il recupero è stato possibile anche grazie alle numerose segnalazioni da parte dei cittadini. Il cigno, una giovane femmina, ora è ospite nelle strutture del Centro in via Nonantolana 1217. E sempre nei giorni scorsi i volontari sono intervenuti anche a Castelvetro per recuperare un tasso finito all'interno di una piscina di un'abitazione privata.

Il tasso è rimasto in pochi centimetri d'acqua tutta la notte ma non ha riportato ferite ed è stato liberato immediatamente. Il Centro opera sulla base di una convezione con la Provincia di Modena per il recupero e il salvataggio della fauna selvatica in difficoltà. Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.