Crollo all'istituto Paradisi di Vignola, aula magna inagibile

Ha ceduto una parte del controsoffitto ed è caduto a terra del materiale edile. Disposti accertamenti su tutto il controsoffitto e la messa in sicurezza

VIGNOLA. A Vignola nell'aula magna dell'istituto Paradisi, nella tarda mattina di martedì 23 febbraio, una "pignatta in laterizio" si è staccata dai travetti del solaio (il cosiddetto fenomeno di "sfondellamento") e cadendo ha provocato il cedimento di un pannello del sottostante controsoffitto; in quel momento l'aula magna era vuota.

I tecnici del servizio Edilizia della Provincia, intervenuti sul posto, hanno iniziato tutte le verifiche sulla parte che ha ceduto e sul resto della copertura dell'aula magna; i controlli non sono ancora conclusi e proseguiranno nei prossimi giorni. Fino a quando queste verifiche non saranno completate l'aula magna non è agibile. L'aula viene utilizzata non solo per l'attività didattica ma anche per incontri pubblici.