C'era una volta: Vasco Rossi in concerto al Marabù di Reggio Emilia nel 1980

Una chicca per Disco Emilia, la nuova rubrica in arrivo della Gazzetta di Modena, dedicata al mondo delle storiche discoteche emiliane. Ecco un'anteprima/amarcord l'esibizione a Reggio nel tour per il terzo album del Blasco

REGGIO EMILIA.  C'era una volta un giovanissimo dj con il sogno  di sfondare nel mondo della musica: si chiamava Vasco Rossi da Zocca. Allora i concerti degli stadi non erano certo nelle sua immaginazione, Vasco si stava facendo conoscere soprattutto attraverso i concerti nella maxi discoteche. Come quelle emiliane

 E' il 1980 quando un giovanissimo Vasco Rossi si esibisce in concerto alla discoteca Marabù di Reggio Emilia. "Intanto, un saluto a tutto il popolo reggiano" esordì in quel concerto che chi c'era ricorda ancora con orgoglio.

In questa clip audio, eccolo alle prese con Jenny tratta dal primo album Ma cosa vuoi che sia una canzone... del 1978 e Albachiara dall'ambum Non siamo mica gli americanidel 1979. È di quegli anni la sua prima esibizione in piazza, a Piazza Maggiore di Bologna su iniziativa di Bibi Ballandi, il suo primo manager.


Inedito Vasco Discoteca Marabù Reggio Emilia...di rokkaccio60

ll 1980 è l'anno del suo terzo album, Colpa d'Alfredo. Ricorda Wikipedia che il disco "non ottiene molto successo di vendite, questa volta a causa della censura da parte di alcune radio della canzone che dà il titolo all'album in quanto ritenuta volgare ed offensiva in alcune parti del testo". Lo stesso anno nasce la collaborazione tra Vasco e la Steve Rogers Band, con la quale verrà organizzato il suo primo tour.

Le tracce

  1. Non l'hai mica capito
  2. Colpa d'Alfredo
  3. Susanna
  4. Anima fragile
  5. Alibi
  6. Sensazioni forti
  7. Tropico del Cancro
  8. Asilo "Republic"

Nel 1981 vedrà la luce Siamo solo noi, tra i suoi album più belli di sempre.