Niente interprete per il cinese che vive a Sassuolo

L’avvocato Alessadro Cristofori, che rappresenta gli imputati di nazionalità cinese Jianyong Zhang di Sassuolo e Jianyao Tang residente a Reggio Emilia punta sul fatto che i due non conoscerebbero la...

L’avvocato Alessadro Cristofori, che rappresenta gli imputati di nazionalità cinese Jianyong Zhang di Sassuolo e Jianyao Tang residente a Reggio Emilia punta sul fatto che i due non conoscerebbero la lingua italiana e la mancanza di traduzione degli atti dovrebbe indurre a riportare il loro procedimento in fase di indagine preliminare o quantomeno imporre la presenza di un’interprete. L’obiezione però non passa e viene rigettata anche alla luce del fatto che le intercettazioni dimostrano come i prestanome parlassero fluentemente l’italiano.