Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Modena, firme e fondi per combattere la microcriminalità

Attivato un bando per le imprese che intendono dotarsi di sistemi di sorveglianza e raccolta firme per potenziare la legittima difesa nelle proprie abitazioni

MODENA. La camera di commercio eroga anche nel 2016 i contributi alle aziende che intendono dotarsi di sistemi di sicurezza contro la microcriminalità. Il bando, concertato con le associazioni di categoria, resterà aperto dal 4 al 22 aprile.

"Nonostante i tagli alle camere di commercio" decisi a Roma, la giunta di via Ganaceto dice di voler aumentare le risorse disponibili destinando 90.000 euro al bando, ovvero 10.000 In più rispetto al 2015. L'iniziativa è cofinanziata dal Comune di Modena ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MODENA. La camera di commercio eroga anche nel 2016 i contributi alle aziende che intendono dotarsi di sistemi di sicurezza contro la microcriminalità. Il bando, concertato con le associazioni di categoria, resterà aperto dal 4 al 22 aprile.

"Nonostante i tagli alle camere di commercio" decisi a Roma, la giunta di via Ganaceto dice di voler aumentare le risorse disponibili destinando 90.000 euro al bando, ovvero 10.000 In più rispetto al 2015. L'iniziativa è cofinanziata dal Comune di Modena e da altri 25 comuni della provincia, che coprono rispettivamente il 20% del contributo. Ecco i 26 comuni aderenti: Bomporto, Campogalliano, Carpi, Castelnuovo Rangone, Castelvetro, Fanano, Finale Emilia, Formigine, Frassinoro, Guiglia, Maranello, Marano, Medolla, Mirandola, Modena, Montese, Novi, Pavullo, San Felice, San Possidonio, Sassuolo, Savignano, Serramazzoni, Sestola, Soliera E Vignola.

Il fondo è rivolto alle piccole imprese con meno di 50 addetti, con attività aperte al pubblico, in posto fisso, "consistente" flusso di valori e moneta. Commercio, produzione artigianale, agroalimentare e produzione agricola primaria con vendita diretta al pubblico i settori coinvolti. Possono presentare domanda soltanto le imprese che non abbiano ottenuto almeno una volta, per qualsiasi tipologia di impianto, il contributo nei tre anni precedenti (2013-2014-2015).

Inoltre nei Comuni del Modenese è stata attivata la raccolta firma per potenziare la legittima difesa nelle proprie abitazioni. E’ possibile firmare fino a tutto maggio – presso l’Ufficio Segreteria, Municipo o Anagrafe del proprio Comune di residenza per un referendum di iniziativa popolare sulla legittima difesa della casa e dei beni. La proposta di legge lanciata da Italia dei Valori, prevede il potenziamento della tutela della persona che difende la propria casa, i propri beni ed i propri cari. Tra i punti più rilevanti rientra la previsione di negazione del risarcimento danni al ladro per eventuali lesioni ad esso causate (o agli eredi in caso di decesso). Per firmare sono richieste unicamente carta di identità in corso di validità e residenza nel comune dove si intende firmare.