“San Nicola”, dono speciale per le scuole di Castelfranco

CASTELFRANCO. «Il “Tortellino” non è solo buono è pure solidale». Con questo slogan, Giovanni Degli Angeli (nella foto mentre consegna la donazione al dirigente delle Guinizzelli), presidente de “La...

CASTELFRANCO. «Il “Tortellino” non è solo buono è pure solidale».

Con questo slogan, Giovanni Degli Angeli (nella foto mentre consegna la donazione al dirigente delle Guinizzelli), presidente de “La San Nicola” ha presentato l’annuale consegna di contributi raccolti con le innumerevoli attività di beneficenza svolte dalla sua associazione, agli istituti scolastici castelfranchesi e ai rappresentanti di singole classi e degli asili.

«È un circolo virtuoso questo - spiega il patron della sagra del tortellino - le associazioni dei genitori degli alunni degli istituti Marconi e Guinizelli si danno molto da fare durante l’anno come volontari alle nostre manifestazioni. In cambio, la San Nicola elargisce loro i fondi necessari per comprare materiale didattico o per finanziare attività di studio in aiuto alle scuole».

La somma raccolta quest’anno ha raggiunto 13.500 euro che verranno impiegati a piacimento e necessità dagli istituti.

«Le nostre iniziative di sostegno alla città non si limitano all’organizzazione della celeberrima sagra - continua Degli Angeli - questa domenica per esempio siamo a fianco degli “Amici dell'Arte” per la quarta edizione di “Montmartre a Castelfranco”, che vedrà protagonisti i nostri artisti locali e i loro quadri».

Riguardo alla Sagra del Tortellino, Giovanni Degli Angeli chiede di prestare attenzione a chi si presenterà a chiedere contributi per avere uno spazio pubblicitario sul materiale relativo alla kermesse settembrina: «La nostra concessionaria ufficiale di raccolta soldi per la pubblicità è la signora Roberta Maini - precisa il patron - chiunque altro venga a chiedervi soldi da parte nostra, vi sta truffando e saremo lieti se ce lo segnalaste».

Maria Vittoria Melchioni