Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Cavezzo: case, si sfiorano i 100 milioni Fari puntati sul palazzo Bper

CAVEZZO. Pesantemente dilaniata dalle scosse, in particolare di quel 29 maggio, Cavezzo si sta rialzando dalle ferite del sisma. Lo dimostrano i dati delle cosiddette cambiali Errani elargite per la...

CAVEZZO. Pesantemente dilaniata dalle scosse, in particolare di quel 29 maggio, Cavezzo si sta rialzando dalle ferite del sisma. Lo dimostrano i dati delle cosiddette cambiali Errani elargite per la ricostruzione o il ripristino degli edifici a uso abitativo che hanno subito gravi danni. Nel 2016, nel mese di gennaio sono state cinque le cambiali Errani emesse per un importo di 1.874.944 euro, a febbraio sono state 12, per 1.880.422, mentre a marzo cinque per una somma di 1.807.439 euro. Pro ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAVEZZO. Pesantemente dilaniata dalle scosse, in particolare di quel 29 maggio, Cavezzo si sta rialzando dalle ferite del sisma. Lo dimostrano i dati delle cosiddette cambiali Errani elargite per la ricostruzione o il ripristino degli edifici a uso abitativo che hanno subito gravi danni. Nel 2016, nel mese di gennaio sono state cinque le cambiali Errani emesse per un importo di 1.874.944 euro, a febbraio sono state 12, per 1.880.422, mentre a marzo cinque per una somma di 1.807.439 euro. Procede anche il numero di pagamenti per quanto riguarda lo Stato avanzamento lavori (Sal): a gennaio ne furono autorizzati 10 per 2.086.393 euro, 25 a febbraio per 1.940.829 e in marzo 15 per 2.106.318. Da dicembre 2012 ad oggi sono stati assegnati sul solo territorio di Cavezzo circa 96.698.133 euro per contributi Mude, ovvero per il ripristino o la ricostruzione degli edifici ad uso abitativo e edifici rurali strumentali. Tra gli edifici in fase di ricostruzione, entro la fine di quest’anno si prevede il rifacimento del palazzo di Bper Banca per 4 milioni di euro.