Modena, Folle di gelosia prende a catenate la moglie in viale Moreali

La donna è stata salvata dal provvidenziale intervento dei passanti. Poi la polizia ha provveduto ad arrestare l'uomo caricato a forza in auto mentre gridava "Allah è grande"

MODENA. Una scena sconvolgente quella che è apparsa davanti agli occhi dei passanti che, nella mattinata di sabato 28 maggio, si sono trovati a passare lungo viale Moreali.

Modena, aggredisce la moglie a catenate in viale Moreali

In mezzo alla strada un uomo stava litigando e urlando con una donna, che si è scoperto poi essere sua moglie E al culmine del litigio ha afferrato una catena con la quale ha iniziato a colpire la malcapitata. L'uomo nella furia la accusava di averlo tradito.

In soccorso della donna, e in attesa dell'arrivo del 113 prontamente avvisato, sono intervenuti alcuni passanti che hanno cercato di fare scudo, per salvare la signora dai colpi dell'uomo. Uno di questi soccorritori è stato a sua volta colpito. All'arrivo della Volante è stato necessario l'intervento di tre agenti per fermare l'assalitore, tanta era la rabbia che lo animava. E' stato caricato a forza in auto mentre gridava "Allah è grande"

L'uomo un 48 enne di origini magrebine è stato arrestato. la donna è stata ivnerce sottoposta alle cure mediche.