Case popolari, la Regione cambia i criteri di assegnazione

Stop agli alloggi di cui usufruire "a vita" per garantire l'abitazione a chi ha davvero bisogno. L'assessore Gualmini spiega le scelte