Modena, furti a raffica, ma è cleptomane: assolta

La difesa riesce a convincere il giudice della malattia anche grazie all’inconsistenza del bottino