Cane ucciso da un lupo nella notte a Fiumalbo

Il proprietario: «Lo teneva tra le fauci». Cresce la preoccupazione tra la popolazione

FIUMALBO. Un cane domestico, di nome Toby, è stato ucciso da un lupo in località il Poggio. Venerdì notte il proprietario, Geminiano, noto a tutti come il “Gimmi de cà de Berna”, si è svegliato di soprassalto perchè ha sentito i guaiti strazianti del suo cagnolino: «Mi sono affacciato alla finestra e ho visto Toby fra le fauci di un lupo. Non sapevo cosa fare e l’istinto mi ha spinto a scendere le scale per cercare di cacciare l’animale. Sapevo di poter fare ben poco, ma almeno ci ho provato e mi sono messo ad urlare. Il lupo ha trascinato Toby dal cortile verso la strada e, quando gli sono arrivato vicino, lo ha mollato agonizzante in terra. Arrivato a casa, io e mio figlio abbiamo chiamato il veterinario ma abbiamo capito subito che ci sarebbe stato ben poco da fare perchè gli erano state causate delle lesioni polmonari. Toby ha lottato per 6 lunghe ore ma purtroppo non ce l'ha fatta».

Il lupo già da tempo era stato visto aggirarsi sia nei paraggi attraverso il boschetto limitrofo che in altre zone del paese ma il fatto non aveva destato particolari allarmismi. Ora invece la rabbia e la preoccupazione per l’accaduto sono motivo di discussione e i residenti sono perplessi riguardo la decisione di ripopolare la zona parco con lupi e vipere.