Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Cantieri per i monumenti: dal Governo 27 milioni per Modena

La chiesa di San Francesco a Mirandola

Sono circa 51 milioni i fondi in arrivo per l'Emilia-Romagna per interventi sui beni culturali. Li hanno annunciati il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini e quello delle infrastrutture Graziano Delrio. Molti gli interventi per i monumenti e le chiese colpiti dal sisma 2012 nella Bassa Modenese. Ecco l'elenco dei finanziamenti per Modena

MODENA. Sono circa 51 milioni i fondi in arrivo per l'Emilia-Romagna per interventi sui beni culturali. Li hanno annunciati il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini e quello delle infrastrutture Graziano Delrio, in attuazione di quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2016.

I ministri hanno infatti firmato il decreto che stanzia 120 milioni, quota parte delle risorse destinate agli interventi infrastrutturali, per la realizzazione di 75 interventi di conservazione, manutenzione, res ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MODENA. Sono circa 51 milioni i fondi in arrivo per l'Emilia-Romagna per interventi sui beni culturali. Li hanno annunciati il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini e quello delle infrastrutture Graziano Delrio, in attuazione di quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2016.

I ministri hanno infatti firmato il decreto che stanzia 120 milioni, quota parte delle risorse destinate agli interventi infrastrutturali, per la realizzazione di 75 interventi di conservazione, manutenzione, restauro e valorizzazione di beni culturali, i cosiddetti 'cantieri della cultura'. In Emilia-Romagna la gran parte dei finanziamenti va a beni culturali danneggiati dal sisma del 2012 in provincia di Modena, Bologna e Reggio Emilia. Ma ci sono anche interventi nel centro di Bologna come la Chiesa del Santissimo Salvatore e quella di San Barabaziano. Fondi anche per il Castello di Canossa e la Cattedrale di Ferrara.

Ammontano a 27 milioni gli interventi a Modena: San Giovanni di Disvetro a Cavezzo (6,4 milioni), Chiesa di Motta Santa Maria ad Nives a Cavezzo (2,4 milioni), Chiesa della Beata Vergine del Rosario di Finale (130mila), San Bartolomeo di Villafranca a Medolla (7,1 milioni), Chiesa di San Francesco a Mirandola (tre milioni), Monastero Abbaziale di San Pietro a Modena (1,450 milioni), Archivio di Stato a Modena (2,5 milioni), San Biagio in Padule di San Felice (4,4 milioni).