Weekend, si sceglie il vero maccherone al pettine

MIRANDOLA. Sarà Quarantoli, che vinse il Palio del Pettine nel 2015 ad ospitare la quarta edizione della prestigiosa e partecipata disfida gastronomica. Un lungo weekend dedicato al gusto dove sono...

MIRANDOLA. Sarà Quarantoli, che vinse il Palio del Pettine nel 2015 ad ospitare la quarta edizione della prestigiosa e partecipata disfida gastronomica. Un lungo weekend dedicato al gusto dove sono attese le 2mila presenze presso il nuovo Palazzetto dello Sport. Un evento con finalità benefiche, dedicato a uno dei piatti simbolo modenesi, che grazie a centinaia di volontari connoterà un’appassionante tenzone a suon di mattarello, con l’obiettivo di decretare il maccherone al pettine meglio eseguito. Sarà una giuria di giornalisti enogastronomici, chef e consumati gourmet a valutare il “Vero Maccherone al Pettine delle Valli Mirandolesi” di forma cilindrica e privo delle due punte estreme (caratteristiche invece proprie del Garganello romagnolo), il quale rappresenta il più recente prodotto tipico a fregiarsi del prestigioso marchio “Tradizione e Sapori di Modena”, ma anche la giuria popolare esprimerà un altrettanto autorevole parere.

San Martino Spino, Gavello, Quarantoli, Mortizzuolo, San Giacomo Roncole, e Cividale saranno le sei frazioni impegnate. Testimonial d’eccezione del Maccherone sarà Giovanna Guidetti (chef e patron dell’Osteria La Fefa di Finale), che presiederà la giuria tecnica.