Modena, caso Zanoli: 5 anni senza verità sull'uomo scomparso a Baggiovara. Rischio archiviazione

Sono passati quasi cinque anni e non si sa nulla delle circostanze che hanno portato alla assurda morte di Primo Zanoli, precipitato in un vano di aerazione dentro l’ospedale di Baggiovara e per tutti sparito nel nulla. Per questo i familiari e il loro legale, l’avvocato Lorenzo Muracchini, ritengono inaccettabile chiudere il fascicolo come chiesto di nuovo dalla Procura.