Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Marano, cane salvato nel fiume Panaro

Marano. Lieto fine per l’animale recuperato da vigili del fuoco e municipale

MARANO. Ha attraversato il fiume Panaro, ma arrivato a circa metà del guado, stremato, ed è stato soccorso da alcuni passanti, dai vigili del fuoco e dai vigili urbani.
È la storia del piccolo Chicco, un meticcio di Savignano che ieri pomeriggio è fuggito da casa intorno alle 17, finendo nel parco fluviale del Panaro. Anzi, è finito proprio dentro al fiume Panaro e ha rischiato di annegare. Il cane che annaspava in acqua ha attratto subito l’attenzione di alcuni passanti che, complice la bel ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MARANO. Ha attraversato il fiume Panaro, ma arrivato a circa metà del guado, stremato, ed è stato soccorso da alcuni passanti, dai vigili del fuoco e dai vigili urbani.
È la storia del piccolo Chicco, un meticcio di Savignano che ieri pomeriggio è fuggito da casa intorno alle 17, finendo nel parco fluviale del Panaro. Anzi, è finito proprio dentro al fiume Panaro e ha rischiato di annegare. Il cane che annaspava in acqua ha attratto subito l’attenzione di alcuni passanti che, complice la bella giornata, si stavano godendo una domenica di sole sulle sponde del fiume. I passanti hanno dato l’allarme ai vigili del fuoco che si sono precipitati sul posto, insieme ai vigili urbani di Vignola i quali, attraverso il microchip sono risaliti ai padroni del cagnolino. La famiglia di Chicco è stata così avvertita e, con grande gioia, ha potuto riabbracciare l’animaletto.
La storia del piccolo quattrozampe ha intenerito tutti coloro che hanno assistito al salvataggio. (s.a.)