Salvati cinque cuccioli di volpe 

Castelfranco. Erano stati abbandonati in un cartone: ora li cura “Il Pettirosso”

CASTELFRANCO. Per una settimana l’operatrice e la veterinaria del canile di Modena pensavano di dover allevare cinque cuccioli di cane, ma la storia di quegli animali è ancora più incredibile. Li aveva trovati un ragazzo di Manzolino, strattonato dal suo cane che sentiva guaire nei pressi di un cassonetto. E in effetti, all’interno di un cartone, adagiati nella paglia, sono spuntati i cinque cuccioli appena partoriti. È scattata l’operazione di soccorso, ma nella settimana di cura al canile cittadino qualcosa non tornava: i cinque fratellini avevano già i denti, aspetto che non si riscontra nei cani. Si è quindi deciso di chiedere una consulenza al centro fauna “Il Pettirosso” che ha dato un responso molto chiaro: si tratta di cuccioli di volpe, ora presi in carico dai volontari e che saranno liberati in futuro lontano da strade e urbanizzazioni. Un ritrovamento anomalo, quindi, che lascia ipotizzare come ci sia qualcuno, nei paraggi di Manzolino, che ha addomesticato una volpe o quantomeno la tiene in cattività.