Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Proposta del sindaco: "Vasco Rossi cittadino onorario di Modena"

Dopo il successo di Modena Park, il sindaco Muzzarelli ha scritto all’artista e l’ha proposto al Consiglio comunale con una lettera alla presidente Maletti

Vasco Rossi in volo su Modena Park: "Ecco il mio popolo festoso"

MODENA. Vasco Rossi cittadino onorario di Modena. E’ la proposta che il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, dopo il successo di Modena Park, ha fatto all’artista (“per averti sempre più modenese tra i modenesi”) con una lettera inviata nei giorni scorsi, dopo aver informato la presidente del Consiglio comunale Francesca Maletti dell’iniziativa ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Vasco Rossi in volo su Modena Park: "Ecco il mio popolo festoso"

MODENA. Vasco Rossi cittadino onorario di Modena. E’ la proposta che il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, dopo il successo di Modena Park, ha fatto all’artista (“per averti sempre più modenese tra i modenesi”) con una lettera inviata nei giorni scorsi, dopo aver informato la presidente del Consiglio comunale Francesca Maletti dell’iniziativa condivisa con la giunta martedì 4 luglio in occasione di una prima valutazione sull’evento di sabato.

La lettera a Vasco Rossi si apre con un ringraziamento per lo straordinario concerto di Modena Park: “E’ un evento che resterà a lungo nella storia di Modena e della musica italiana e internazionale, e che segna una tappa bellissima della tua formidabile carriera”. Per poi proseguire con la proposta fatta al Consiglio comunale di “conferirti la cittadinanza onoraria, che rafforzerebbe ulteriormente il rapporto tra te e la nostra città, e quel sentimento di affetto e gratitudine reciproca che ci lega, per averti sempre più modenese tra i modenesi”.