Lega Nord «L’autostrada? danno inutile al territorio»

«Sono pienamente d'accordo con le dichiarazioni del segretario di Rifondazione Comunista, Stefano Lugli, quando dice che la Cispadana è un’opera inutile, devastante e che non serve sul territorio...

«Sono pienamente d'accordo con le dichiarazioni del segretario di Rifondazione Comunista, Stefano Lugli, quando dice che la Cispadana è un’opera inutile, devastante e che non serve sul territorio della Bassa». A dirlo è il locale segretario della Lega Nord, Daniele Ori, a pochi giorni dalla conclusione della procedura di Via, accolta con favore dai sindaci del Pd.

«Non hanno capito che quest’opera sarà la più distruttiva mai vista sul nostro territorio: è evidente che non lo amano come lo amiamo noi». La Lega Nord, fa sapere il suo segretario della Bassa, «continuerà ad opporsi a questo tracciato e all’inutile autostrada, la quale serve solo (come sappiamo tutti) a tentare di recuperare voti, da parte di una certa parte politica. Non capisco come la commissione Via abbia potuto rilasciare il proprio consenso per un'opera che andrà a distruggere il territorio».

Un territorio, sottolinea Ori, «già colpito dal sisma e che non si è ancora ripreso. La Cispadana sarebbe un’opera utile al territorio, alle industrie ed ai cittadini qualora venisse realizzata su di un altro tracciato e non sotto forma di autostrada. Bensì, come una super strada a scorrimento veloce», chiude Ori, invocando la collaborazione di quanti sono contrari all’autostrada.